Beepag sceglie Ricoh Pro T7210 | Beepag

Mag, 23
0

Ricoh è un nome che tutti conoscono, non solo tra gli esperti della stampa.

Come azienda, è sicuramente una delle migliori e una delle più innovative, sempre un passo avanti agli altri con le tecnologie e i macchinari da loro sviluppati.

Dagli inizi della nostra attività abbiamo scelto Ricoh come nostro partner e ci affidiamo con sicurezza alle loro macchine. Abbiamo fatto dell’innovazione e della qualità due dei nostri pilastri fondamentali e, per stare al passo con i tempi e rispondere prontamente alle nuove esigenze del mercato, ci teniamo sempre aggiornati sulle novità e sui macchinari per la stampa dalle caratteristiche più all’avanguardia.
Fino ad oggi abbiamo usato le tecnologie della Ricoh Pro L4100 sul grande formato per offrire applicazioni quali carta da parati e promozionale, per il retail e l’allestimento di negozi.
Ma non ci volevamo fermare solo alla tecnologia latex e abbiamo deciso di investire in una soluzione che ci potesse permettere di stampare su supporti rigidi, e quindi ampliare la nostra offerta.

L’utlima arrivata in casa Beepag e’ proprio una straordinaria macchina firmata RICOH: il modello PRO T7210.

Grazie a questo investimento siamo diventati la prima azienda in Italia ad installare la soluzione flatbed UV Ricoh Pro T7210. Una grande conquista e un traguardo notevole per l’industria della stampa italiana.
La tecnologia flatbed UV di Ricoh ci permette di realizzare numerose applicazioni nell’ambito della Visual Communication, della cartotecnica, del PoP (Point of Purchase) e dell’Interior Decoration, con ampio spazio di personalizzazione. Quindi possiamo accontentare i nostri clienti e realizzare i loro sogni, o le loro idee piu creative.
La decisione di investire in questa macchina non e’ stata presa alla leggera. Dopo un’attenta analisi delle tecnologie simili sul mercato, abbiamo deciso di rinnovare la fiducia in Ricoh.
In particolare, tra le caratteristiche che ci hanno guidato nella decisione va menzionata in primis la flessibilità dei supporti su cui può stampare.
Lo spessore standard di mercato sono 5cm e con questa macchina possiamo andare ben oltre quella misura.
Infatti possiamo gestire supporti fino a 11 cm, inclusi materiali di diversa tipologia come legno, alluminio, vetro, plexiglas e cartone.
Con un’unica soluzione ora siamo in grado di stampare qualsiasi cosa, da porte a complementi d’arredo, e anche applicazioni in cartone e in forex, piu comunemente utilizzate nella comunicazione visiva.
Tra le altre caratteristiche degne di nota bisogna considerare la resistenza degli inchiostri che inoltre, grazie al fatto di essere inodori, possono essere utilizzati con successo per applicazioni di interni e a diretto contatto con il pubblico.
L’installazione di questa nuova macchina è recente ma abbiamo già moltissime idee da proporre ai nostri clienti, e siamo convinti che la soluzione scelta ci permettera’ di fare davvero da differenza in questo settore.